Dall’ Egosystem all’ Ecosystem

Vi suggeriamo questa slide di Gerd Leonhard (Media Futurist) sull’evoluzione del business, della cultura e dei media.

Enjoy!

Investimenti in crescita dall’inizio del 2010: usciamo dal baratro?

Buone notizie quelle che arrivano da Nielsen in relazione agli investimenti nel mercato pubblicitario, che si è confermato in buona salute nella prima metà del 2010.

Nel solo mese di luglio, infatti, grazie anche all’effetto Sudafrica 2010 la variazione della spesa pubblicitaria rilevata da Nielsen è stata del +8,4% rispetto allo stesso mese del 2009.
Grazie a questo risultato il dato progressivo relativo ai primi sette mesi dell’anno vede il mercato in crescita del +4,9% per un fatturato complessivo di oltre 5 miliardi di Euro.
Dai dati Nielsen emerge una crescita che riguarda tutti i media principali, ad eccezione della stampa, e tutti i settori tradizionalmente più importanti per il mercato pubblicitario. In particolare l’istituto d’analisi evidenzia la ripresa degli investimenti delle aziende nel settore automobilistico (+34,7% nel singolo mese di luglio rispetto al 2009).
Andando nel dettaglio dei singoli mezzi, radio e internet si confermano i media più brillanti nei primi sette mesi del 2010 con crescite notevoli. Rispettivamente infatti i dati recitano  +13,3% e +17,8%. Su internet sono stati media/editoria (+60,4%), telecomunicazioni (+14,9%) e automobili (+ 27,4%) a trainare la crescita.
La stampa invece non riesce ancora ad intercettare in pieno la ripresa del mercato pubblicitario. Soltanto i quotidiani sono in crescita rispetto allo scorso anno (+3,8% la commerciale nazionale nei primi sette mesi), mentre i periodici (-9,3%) e la free press (-10,9%) sono ancora in calo rispetto al 2009.

Infine cresce anche il numero delle aziende inserzioniste: fino a luglio Nielsen ne ha rilevate infatti 15.769 ovvero oltre 100 in più rispetto al 2009 (+0,7% la variazione percentuale). Grazie agli investimenti di 2.503 aziende, internet è stato il mezzo con l’aumento più rilevante di inserzionisti (+24,0%). Anche la tv ha beneficiato di un forte aumento di investitori (+11,0%), soprattutto sulle emittenti che hanno trasmesso i mondiali di calcio tra giugno e luglio.

Buone notizie per il mondo del marketing insomma: che la crisi abbia davvero imboccato il viale del tramonto?

Fonte: Ninja Marketing

Frost – New Videoclip Out Now!!

Dopo qualche mese di attesa è pronto il nuovo videoclip dei FrostDisco Overdrive“.
Realizzato da Fez Video Produzioni

Inoltre i Frost, band perugina che sta mettendo fuori la testa dal gruppo degli emergenti, il 7 novembreverranno premiati sul palco degli Mtv European music awards come vincitori, con la canzone “Carry on”, del concorso on line indetto dalla casa automobilistica Suzuki, che degli Mtv Emas è partner.

CAPTAIN MANTELL live + DjSet – 02/10 @Angelo Mai

SABATO 2 OTTOBRE 2010 h 22.00

presenta
CAPTAIN MANTELL

+ opening act

LIVE @ ANGELO MAI
VIALE DELLE TERME DI CARACALLA, 55A (ROMA)

www.angelomai.org

a seguire DJ SET ELETTROSHIT + NOIDBOY + guest
produced by Acme for Music & Annozero Live Events


Musica per chi crede possano esistere altre forma di vita nello spazio siderale: la musica del trio veneto così chiamato in omaggio al capitano Thomas Mantell – il primo pilota militare americano ufficialmente dichiarato scomparso nel suo ultimo volo in seguito all’inseguimento di un UFO – e ovviamente al bassista/voce della band, il quasi omonimo Tommaso Mantelli, scelto recentemente insieme a Nicola Manzan (Bologna Violenta) come nuovo componente de Il Teatro degli Orrori.

Completano il gruppo Nicola Lucchese, alias Doctor Ciste (elettronica) e Omero Vanin, alias Sergente Roma (batteria).

Forse Kubrick si era sbagliato, la vera odissea nello spazio è quest’anno, a sentire il punk sbatticoda misto a un’elettronica decisamente pop del loro cd da poco uscito per Hypotron/Irma Records: Rest in Space. Dieci pezzi per trenta minuti di musica nei quali l’elettronica viene usata per espandere la mente e il corpo. Da Uri Geller a Incident 33 è tutto un battere e sbattere tra musica e icone pop, come dentro la più alternativa disco del mondo, mentre fuori il mondo si sta sfaldando. In realtà non è una discoteca, ma una navicella spaziale che ci potrà salvare. L’unica per noi! Ma per avere informazioni di prima mano sul come salirci è meglio sentire l’equipaggio… Pronti per il viaggio?

“I Captain Mantell mischiano punk all’utilizzo dell’elettronica per brani in bilico tra l’electro, la new-rave e il pop, riuscendo a dare un sapore moderno a uno stile che si lega saldamente al passato.”

IL MESSAGGERO su Rest In Space

“È un viaggio alla velocità della luce, schivando missili spaziali e pistole laser. Sofisticatissimi brani in bilico tra l’electro e la new-rave, tra i Rockets e i Sigue Sigue Sputnik, col fine di rendere l’esibizione dal vivo una vera e propria dancehall.”

ROCKIT su Into The Cockpit EP

“…un sacco di gruppi hanno mescolato rock ed elettronica, di questi pochi sono quelli che potrebbero sopravvivere alla memoria… pensiamo che i Captain Mantell potrebbero rientrare in questa élite”.

IL MUCCHIO su Rest In Space

Per maggiori informazioni sull’evento clicca QUI

http://www.party-crashing.com
http://www.myspace.com/captainmantell
http://www.acmeformusic.com
http://www.annozerolive.com
http://www.angelomai.org

I FROST agli EMAs

Perugia agli Mtv Emas, i Frost vincono il concorso e volano a Madrid


I Frost, band perugina che sta mettendo fuori la testa dal gruppo degli emergenti, rappresenteranno l’Italia agli Mtv European music awards.
O meglio, il 7 novembre, su quel palco verranno premiati perché sono risultati vincitori, con la canzone “Carry on”, del concorso on line indetto dalla casa automobilistica Suzuki, che degli Mtv Emas è partner.
Dal web, dove la promozione della loro musica li ha permessi di farsi conoscere in tutta Italia, arriva insomma l’importante riconoscimentoche permetterà ai Frost di affacciarsi nel panorama internazionale.
Da Perugia all’Europa, un bel salto per la band che ha cominciato a muovere i primi passi tra il 2001 e il 2002, concretizzando le idee e la cretività di Riccardo Schippa (voce, chitarra ed elettronica) e di Jacopo Tittarelli Rubboli (basso). Rock, pop con l’aggiunta di campionature ed effetti prodotti dalle “macchine”, questa la ricetta che sono andati ad affinare negli anni, senza rinunciare alla musica suonata e attingendo alla tecnologia per arricchire le sonorità, senza sostituirle. Del gruppo, dopo vari assestamenti, fanno ora parte anche Francesco Miceli (batteria), Lorenzo Sementilli (prima chitarra) e Roberto Gatti (percussioni).
Adesso si gustano il riconoscimento, arrivato dopo un inverno di esibizioni dal vivo, sia in formazione completa sia in versione “dj sexx”.
“Pelli” diverse per un progetto unico che li ha portati a suonare in svariati locali su e giù per la Penisola, passando con disinvoltura daiclub alle discoteche.
Con una puntata agli Mtv days di Torino e il tour con il Rocketta, festival itinerante che ha viaggiato in tutto il Sud Italia.
Dal Sud al Nord per farsi conoscere ed apprezzare.
La soddisfazione più grossa? “Sentire il pubblico che canta le tue canzoni, vedere arrivare la gente che veste le nostre magliette” risponde Riccardo Schippa. Le canzoni arrivano e restano, quindi. “Anche per questo nel secondo disco abbiamo provato a scrivere canzoni in italiano, quanto meno per la maggioranza delle tracce. Era una sfida con la quale volevamo misurarci”. I Frost hanno alle spalle due album, “United Condom” uscito nel 2005, e il recente “Ludotech” da cui proviene il singolo “Borotalco”, canzone fortunata, visto il successo ottenuto nel circuito musicale del web e, a suo modo, un tormentone. E sul trampolino di lancio c’è “Disco Overdrive”, nuovo singolo di cui stanno ultimando il video così da essere pronti per settembre. Poi ancora concerti e serate fino all’appuntamentodel 7 novembre.
Un blitz tra i grandi per assaporare che aria tira. Poi non si sa mai.

IL PRECEDENTE
A Londra per suonare per Anastacia
PERUGIA – I Frost hanno un certo feeling con Mtv. Qualche anno fa erano finiti alla “corte” di Anastacia. La popstar era il giudice
di un talent show dell’emittente televisiva dedicata alla musica.
A Londra erano arrivati gruppi musicali da tutta Europa per sfidarsi a colpi di note. L’avventura dei Frost si era conclusa quando
il reality si stava avvinando all’atto finale. Una prima esperienza di cui la band ha fatto sicuramente tesoro. Meno bene era andata invece la partecipazione alle selezioni dell’italiano X Factor.
La versione “a cappella” di “Rock ‘n’roll robot” di Roberto Camerini non aveva convinto Morgan, Simona Ventura e Mara Maionchi. Ma la loro esibizione aveva riscosso un buon successo di pubblico, decretata anche dalle centinaia di visualizzazioni del video, gettonatissimo su You tube.

LA CURIOSITÀ
Al villaggio
PERUGIA – Può capitare anche questo. Andare in vacanza in un villaggio turistico e accorgersi che il ballo di gruppo, che gli animatori
conducono con grande entusiasmo, si svolge su delle note familiari. Troppo familiari. Quelle della propria canzone.
Una villeggiatura con un ulteriore risvolto felice per Jacopo Tittarelli Rubboli, il bassista del gruppo.
Una soddisfazione e un’ulteriore conferma: che la propria musica sta arrivando alla gente.

fonte: Il Giornale Dell’Umbria

Party Crash!ng su New York Magazine – The Weekend Escape Plan

Party Crash!ng è stato recensito su New York Magazine come uno dei 3 migliori siti per cercare eventi a Roma.

Che altro aggiungere….

Crystal Castles – Celestica

Nuovo singolo per il duo canadese e 2 date in Italia per presentare il nuovo album “Crystal Castles” uscito lo scorso 24 maggio su etichetta Fiction Records.

I due live saranno a:
-Milano – 2 settembre – ‘Magnolia Parade’
-Bologna – 9 novembre – ‘Estragon’ (opening act: Ma…le Bounding)